Ceiam

La Chiesa Evangelica Internazionale e Associazione Missionaria (CEIAM) e’ costituita da varie Chiese Evangeliche dislocate in ambito nazionale ed internazionale.

La CEIAM è costituita esclusivamente per scopi religiosi, educativi e di beneficenza, quali:

  • Promuovere l’esecuzione e la proclamazione a tutti i popoli, senza distinzioni di razza, lingua, sesso, condizioni personali e sociali, degli insegnamenti e dei valori contenuti nella Bibbia, unica Autorità in materia di fede, avvalendosi di ogni mezzo di informazione e di comunicazione.
  • Fondare e mantenere luoghi di adorazione del nostro unico e vero Dio.
  • Ministrare i sacramenti della Chiesa.
  • Istituire e sostenere missioni in campo religioso e di solidarietà.
  • Incoraggiare e promuovere relazioni fraterne tra le Chiese.

 

____________________________________________________________________________________________

La nostra storia

La storia del Cristianesimo, sin dalle sue origini, è caratterizzata da vari “movimenti” che Dio stesso ha suscitato per portare avanti il Suo disegno eterno. Il Novecento vede sin dal suo inizio un poderoso movimento di risveglio spirituale, il Movimento Pentecostale, che negli anni andrà ad interessare il mondo intero.

Carlo Parham, direttore della Scuola Biblica “Bethel” di Topeka nel Kansas, assegnò ai suoi studenti una ricerca riguardo gli insegnamenti della Scrittura sullo Spirito Santo e sulla Sua discesa nel giorno della Pentecoste. Dopo tre giorni di studio, giunsero alla conclusione che l’evidenza della discesa dello Spirito Santo era il “parlare in altre lingue”.

Decisero così di raccogliersi in preghiera per chiedere a Dio di adempiere la promessa della Sua Parola, realizzando un’esperienza gloriosa! Lo Spirito Santo scese sui presenti ed essi cominciarono a parlare in altre lingue.

Era il 1 gennaio 1901, degna apertura del nuovo secolo!

In breve l’incendio del “fuoco sceso dal cielo” divampò in tutti gli Stati Uniti d’America. Nel 1905 Parham decise di trasferire la Scuola Biblica a Houston, dove William J. Seymour, un Evangelista, accettò l’insegnamento riguardante il battesimo nello Spirito Santo.

Il 1 aprile 1906, Seymour fece l’esperienza del “parlare in lingue” e con un piccolo gruppo di credenti si traferì in un vecchia scuderia abbandonata in Asuza Street (Los Angeles). Seymour divenne il Pastore di quella chiesa, dove Dio cominciò ad operare potentemente attraverso molte guarigioni, al punto che da ogni parte del mondo si veniva in questa comunità attirati da quanto stava accadendo.

In quegli anni, tra i nostri connazionali emigrati, erano sorte in America le prime Chiese Evangeliche di lingua italiana, e a Chicago per la prima volta degli italiani furono battezzati nello Spirito Santo. Da quel momento, Chiese Evangeliche Pentecostali Italiane cominciarono a sorgere in tutti gli Stati Uniti.

Nel 1908 alcuni credenti partirono alla volta dell’’Italia per portare il risveglio spirituale nella loro terra di origine, e dall’America furono mandati diversi Missionari. Gli anni successivi videro un incremento del Movimento Pentecostale, e la Chiesa Evangelica Internazionale ed Associazione Missionaria (CEIAM) fu figlia di quell’impulso di vigore spirituale.

La CEIAM fu fondata dal Pastore John Mc Ternan, uomo d’affari americano che, convertitosi all’evangelo nel 1958, sentì la vocazione di venire in Italia come Missionario Evangelista. Sposato con un’italo-americana, Grace Mc Ternan, proveniva da una comunità curata dal Pastore Arnaldo Bellesi, figlio di italiani immigrati negli USA.

Semplici credenti misero a disposizione le loro modeste case per le prime riunioni pubbliche tenute dal Pastore Mc Ternan. Il primo locale di culto venne aperto in via Valerio Publicola, nel quartiere Tuscolano di Roma, nel settembre del 1959.

L’opera spirituale ha preceduto la fondazione legale della CEIAM, che risale al gennaio del 1966. Nel frattempo la comunità si era trasferita nella sede attuale di Via Chiovenda (Cinecittà).

Alla morte del Fondatore (1975) gli succede, quale Pastore della comunità di Roma e Presidente della CEIAM su territorio nazionale, il Pastore Silvano Lilli, la cui conversione e chiamata pastorale, frutto della predicazione infuocata dello stesso John Mc Ternan, risale al 1959.

Per una stagione relativamente lunga, la CEIAM non vedrà, numericamente parlando, sviluppi significativi, ma alla metà degli anni 90 inizia una stagione di intensa fioritura, quando molte Chiese Evangeliche, dislocate in tutta la nazione, entrano a far parte della CEIAM.

Attualmente questo fenomeno è ancora in corso… e la storia continua!!!

www.ceiam.net